ROCCOLO, FORMAGGIO UNICO TRA GLI “UNICI” VINCE IL “CHEESE AWARD” A TUTTOFOOD 2011

 

C’è il Roccolo Valtaleggio tra i 14 vincitori su 51 partecipanti del “Cheese Award”, premio assegnato ai migliori formaggi presenti all’ultima edizione di Tuttofood (Milano 8-11 maggio 2011). Roccolo è l’originale formaggio che i fratelli Tina e Marco Arrigoni, titolari con Alvaro Ravasio dell’azienda di Peghera, hanno messo a punto sulla scorta della loro pluriennale esperienza nell’arte della stagionatura. Il nome “Roccolo” deriva dalla particolare forma cilindrica che ricorda quella delle tipiche postazioni dei cacciatori della zona. Il procedimento di caseificazione di questo formaggio è simile a quella del Salva cremasco, nasce da latte intero vaccino termizzato con lavorazione a pasta cruda. Le forme vengono stagionate su assi di legno per circa 6 mesi per favorirne la corretta maturazione centripeta, conferendo così al prodotto finito quella morbida e fondente cremosità del sottocrosta che, unita all’immacolata friabilità del cuore, caratterizza la consistenza della forma cilindrica.
Servito con pane croccante poco salato è il miglior modo per assaporarne il gusto originale. Per contrastarne il sapore alla ricerca dell’equilibrio l’ abbinamento ideale è con il miele di rododendro e la composta di cipolle rosse. In cucina si esalta sia nel ripieno che nel condimento delle paste fresche. Anche per queste caratteristiche che lo rendono un formaggio eclettico, il Roccolo è già diventato un formaggio cult per gli appassionati, tanto da essere annoverato in pole position tra gli “Unici”, cioè tra quei formaggi che si identificano nella storia aziendale in maniera fortemente caratterizzante.

> Qui per approfondire

Comments

comments